Rivista giuridica online ExParteCreditoris.it: provvedimenti e sentenze segnalate da Giudici, Avvocati e Banche. Periodico d'informazione giuridica per studi legali Direttore responsabile Avv. Antonio De Simone - ISSN 2385-1376
Collabora con Noi
Collabora con Noi
BREAKING NEWS
  • OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO: mediazione obbligatoria a carico del creditore opposto
  • USURA: l’attesissima pronuncia delle Sezioni Unite sugli interessi moratori. Passa la linea del confronto di dati
  • LITE TEMERARIA-FIDEIUSSIONE ANTITRUST: sussiste in caso di opposizione all’esecuzione contro decreto ingiuntivo definitivo
  • SOSPENSIONE COVID EX ART. 54-TER, D.L. N. 18/2020: è possibile l'accesso da parte degli ausiliari per stimare bene pignorato
  • Le novità normative sostanziali del diritto “emergenziale” anti-Covid 19 in ambito contrattuale e concorsuale
  • CASO “LEXITOR”: la pronuncia della CGUE non è pertinente nel contenzioso nazionale
  • Decreto Giustizia, si riparte dal 1° luglio: le novità per i procedimenti civili
  • Emergenza “Covid-19” e giustizia civile tra reazioni immediate e prospettive di riforma
  • Gli NPL ed il “Sistema Giustizia” alla prova del “Covid-19”
  • Il “Sistema Giustizia” alla prova del “Covid-19”
  • COVID-19 E SOSPENSIONE ESECUZIONE SULLE “ABITAZIONI PRINCIPALI”: Le linee guida del Tribunale di Bologna
  • CONVERSIONE DECRETO “CURA ITALIA”: procura alle liti “digitale” per favorire il distanziamento sociale
  • “CURA ITALIA”: LEGGE DI CONVERSIONE IN GAZZETTA UFFICIALE
  • COVID-19 ED URGENZA DEI “RIPARTI”: Le disposizioni del Tribunale di Brescia
  • COVID-19: i riparti fallimentari sono attività
  • CONVERSIONE DECRETO “CURA ITALIA”: SOSPESE PER SEI MESI LE PROCEDURE ESECUTIVE IMMOBILIARI
  • COVID-19 ED NPL: Ripartire (le somme) per “ripartire”
  • COVID-19: il conferimento dell’incarico al CTU ed il giuramento telematico
  • Coronavirus: sospensione feriale e altre misure per la giustizia
  • MUTUI IPOTECARI PER L’ACQUISTO PRIMA CASA: le sei condizioni per la rinegoziazione del debitore-consumatore esecutato
  • CRITICHE ALLA CTU: possono essere sollevate per la prima volta in comparsa conclusionale?
  • CASO “LEXITOR”: irrilevante la sentenza interpretativa nel contenzioso banca-cliente
  • NOTIFICAZIONE DI UN ATTO GIUDIZIARIO IN UN ALTRO STATO UE: gli elementi informativi del modulo standard
  • MEDIAZIONE OBBLIGATORIA: l'improcedibilità, per mancato esperimento, è eccepibile non oltre la prima udienza
  • RESPONSABILITÀ NOTAIO: è tenuto a risarcire il danno effettivo per la mancata verifica sulla situazione ipotecaria del bene
  • PPT: l’estinzione del pignoramento del medesimo conto corrente non autorizza la banca terza pignorata allo svincolo
  • ESTINZIONE ANTICIPATA E DIRITTI DEL CONSUMATORE: L’IMPATTO DELLA CORTE DI GIUSTIZIA UE SUL “CASO ITALIANO”
  • CREDITO FONDIARIO – ASTA GIUDIZIARIA: il subentro gratuito nel mutuo preesistente come modalità alternativa di finanziamento
Collabora con Noi

News

CONTRATTI BANCARI: nullità selettiva ed eccezione di buona fede

Provvedimento segnalato e commentato dal Dott. Donato Giovenzana – Legale d’impresa Nel caso in cui l’intermediario opponga l’eccezione di buona fede per evitare un uso oggettivamente distorsivo delle regole di legittimazione in... Leggi tutto

  • COMPETENZA TERRITORIALE LEASING: è rilevante il “foro esclusivo” indicato in contratto

    L’espressa designazione convenzionale di un foro territoriale esclusivo, contenuta in un contratto bancario per adesione, presuppone una inequivoca e concorde volontà delle parti volta ad escludere la competenza degli altri fori previsti dalla legge ed ha natura d... Leggi tutto

  • USURA: legittima la cms per la sua funzione remunerativa

    Procedimento patrocinato dall’Avv. Francesco Accardi e dal ctp dott.ssa Silvana Mascellaro dello Studio Mascellaro Fanelli, autrice del commento È legittima la commissione di massimo scoperto giacchè anche prima della riforma attuata con il D.L. n. 185/2008 e con la leg... Leggi tutto

Collabora con Noi

Sentenze della Settimana

OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO: mediazione obbligatoria a carico del creditore opposto

«Nelle controversie soggette a mediazione obbligatoria ai sensi dell’art. 5, comma 1-bis, del d.lgs. n. 28 del 2010, i cui giudizi vengano introdotti con un decreto ingiuntivo, una volta instaurato il relativo giudizio di opposizione e decise le istanze di concess... Leggi tutto

Collabora con Noi

Provvedimenti

PIANO DI RIPARTO: l’iscrizione ipotecaria è pienamente opponibile agli altri intervenuti nell’esecuzione

Provvedimento segnalato dall’Avv. Giuseppe Peritore del Foro di Agrigento Nella distribuzione del ricavato dall’espropriazione il creditore assistito da ipoteca iscritta dopo il sequestro deve essere trattato alla stregua di un creditore chirografario, ma soltanto rispe... Leggi tutto

La messa in liquidazione coatta amministrativa della banca non determina la interruzione del processo di legittimità

La Corte di Cassazione con la sentenza 22/05/2020 n. 9461, interviene nuovamente sul delicato problema degli effetti della messa in liquidazione coatta amministrativa determinando il relativo provvedimento di liquidazione, l’inammissibilità o l’improcedibilità della dom... Leggi tutto

SOCIETÀ: no alla forma scritta del pactum fiduciae su quote societarie

Non è soggetto al requisito della forma scritta il contratto (cosiddetto pactum fiduciae) con il quale si conviene l’intestazione fiduciaria di una quota di partecipazione al capitale sociale di una società e, quindi, si conviene l’obbligo del fiduciario di... Leggi tutto

Validità della fideiussione bancaria contenente clausole conformi al modello Abi

Dalla declaratoria di nullità di una intesa tra imprese per lesione della libera concorrenza, emessa dalla Autorità Antitrust ai sensi dell’art. 2 della legge n. 287 del 1990, non discende automaticamente la nullità di tutti i contratti posti in essere dalle imprese ade... Leggi tutto

L’eccezione di nullità della fideiussione per violazione della normativa antitrust non può essere formulata per la prima volta negli scritti conclusivi

L’eccezione di nullità della fideiussione per violazione della normativa antitrust non può essere formulata per la prima volta negli scritti conclusivi, poichè, non essendo conforme a quelle svolte negli atti introduttivi, costituisce una domanda nuova, come tale inammi... Leggi tutto

Collabora con Noi

FIDEIUSSIONE – ANTITRUST: occorre provare che il contratto “a valle” costituisca la realizzazione di profili distorsivi di quelli “a monte”

Nell’ipotesi in cui gli opponenti deducano che le fideiussioni prodotte debbano ritenersi nulle in quanto concluse mediante l’utilizzazione di moduli redatti dall’ABI e censurati dalla banca d’Italia con provvedimento n.55 del 2.5.2005 per violazione della legge antitru... Leggi tutto

FIDEIUSSIONE – ANTITRUST: il controllo sulla validità del contratto viene effettuato ex actis

Il controllo sulla validità del contratto, per violazione della normativa anticoncorrenza, deve essere effettuato solo in base a ciò che emerge ex actis, ovvero dalla documentazione ritualmente e tempestivamente prodotta in giudizio dalle parti. Onere del cliente è non... Leggi tutto

FIDEIUSSIONE – ANTITRUST: l’onere della prova della sussistenza di una intesa anticoncorrenziale spetta a colui che agisce per chiedere la nullità

La circostanza che una banca abbia proposto ad un proprio cliente un contratto (nella specie una fideiussione) contenente clausole negoziali ritenute nulle per violazione delle norme antitrust non può ritenersi di per se stesso elemento sufficiente a dare effettivo cont... Leggi tutto

RIPETIZIONE INDEBITO: inammissibile se il conto risulta aperto al momento della proposizione della domanda

Procedimento patrocinato da DE SIMONE LAW FIRM La domanda di ripetizione proposta con il conto aperto è inammissibile e resta inammissibile anche se il conto è stato chiuso in corso di causa, dovendo valutarsi la situazione al momento della proposizione della domanda, p... Leggi tutto

Principio affidamento – Esclusione obbligazione tributaria – Fattispecie

Il principio di tutela dell’affidamento consente l’esonero dall’adempimento dell’obbligazione tributaria nel solo caso previsto dall’articolo 11 comma 3 L. n. 212/2000, e cioè laddove la pretesa dell’Ufficio sia difforme rispetto alla risposta ad un quesito formulato da... Leggi tutto