Rivista giuridica online ExParteCreditoris.it: provvedimenti e sentenze segnalate da Giudici, Avvocati e Banche. Periodico d'informazione giuridica per studi legali Direttore responsabile Avv. Antonio De Simone - ISSN 2385-1376
Collabora con Noi
Collabora con Noi
BREAKING NEWS
Collabora con Noi

News

ART. 54 TER: incostituzionale seconda proroga della sospensione procedure esecutive su abitazione principale del debitore

È illegittimo costituzionalmente l’art. 13, comma 14, del decreto-legge 31 dicembre 2020, n. 183, recante «Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi, di realizzazione di collegamenti digitali, di esecuzione della decisione (UE,... Leggi tutto

Collabora con Noi

Sentenze della Settimana

LA FIDEIUSSIONE SOCIETARIA ESTRANEA ALL’OGGETTO SOCIALE

“L’oggetto sociale non costituisce più un limite legale ai poteri di rappresentanza degli amministratori, essendo stato abrogato l’art. 2384 bis c.c. che regolava gli atti ultra vires. E’ stato così attuato il superamento della tradizionale correlazione tra potere di ra... Leggi tutto

Collabora con Noi

Provvedimenti

OPPOSIZIONE DECRETO INGIUNTIVO: va disposta la sospensione della provvisoria esecuzione solo ove sia certa la revoca del provvedimento

Deve ritenersi che i “gravi motivi” che, ai sensi dell’ art 649 c.p.c. condizionano la concessione della sospensione della provvisoria esecuzione, debbono concernere il pericolo che l’esecuzione forzata del decreto ingiuntivo possa danneggiare in modo grave il debitore,... Leggi tutto

FIDEIUSSORE: la qualità di consumatore va desunta dal rapporto principale

Il rapporto processuale tra creditore, debitore principale e fideiussore è del tutto facoltativo nella fase di introduzione del giudizio ben potendo il creditore agire separatamente in base ai singoli rapporti, mentre solo una volta instaurato il giudizio, ad esempio, n... Leggi tutto

PEGNO OMNIBUS: nullità parziale per indeterminatezza dell’oggetto avente ad oggetto operazioni di credito future

E’ affetto da nullità parziale per indeterminatezza dell’oggetto il contratto di pegno omnibus ove la garanzia sia estesa “ad ogni altro possibile credito anche se non liquido ed esigibile … già in essere o che  dovesse sorgere in favore dell’Azienda”. Non p... Leggi tutto

FIDEIUSSORE: la qualità di consumatore va desunta dal rapporto principale

Il rapporto processuale tra creditore, debitore principale e fideiussore è del tutto facoltativo nella fase di introduzione del giudizio ben potendo il creditore agire separatamente in base ai singoli rapporti, mentre solo una volta instaurato il giudizio, ad esempio, n... Leggi tutto

ESTRATTI CONTO: non sono documenti idonei a costituire una confessione stragiudiziale

Il rendiconto bancario non è documento idoneo a costituire una confessione stragiudiziale in quanto, gli estratti conto non possono essere inclusi tra le scritture contabili che hanno efficacia di piena prova, perchè consistono in mere attestazioni delle operazioni anno... Leggi tutto

Collabora con Noi

USURA: non è corretto ricomprendere nel TEG tutti i costi legati al finanziamento

Non è corretto ricomprendere nella determinazione del TEG, genericamente, tutti i costi legati al finanziamento, in quanto per la determinazione dello stesso e del tasso soglia antiusura è necessario attenersi alle indicazioni della Banca d’Italia. Ciò che rileva... Leggi tutto

LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA: inapplicabile il privilegio ex art. 41 TUB

Il privilegio di cui all’art. 41 T.U.B. trova applicazione solo in caso di fallimento del debitore e non anche nella procedura di Liquidazione Coatta amministrativa in quanto è la norma stessa che richiama “testualmente” solo la prima fattispecie e nel... Leggi tutto

SPESE GIUDIZIALI: il creditore munito di 5 titoli distinti deve proporre una sola procedura esecutiva prezzo terzi

Costituisce abuso del processo qualsiasi iniziativa processuale intesa a conseguire un ingiusto vantaggio distorcendo i fini naturali del processo civile. In sede esecutiva, costituisce abuso del processo la moltiplicazione delle iniziative esecutive che, senza frutto p... Leggi tutto

MUTUO: è valida la clausola di determinazione degli interessi tramite indice EURIBOR

Procedimento patrocinato dall’Avv. M.P.Melia e dal ctp dott.ssa Silvana Mascellaro dello Studio Mascellaro Fanelli, autrice del commento Nel caso in cui il mutuo sia stato stipulato per ripianare pregresse passività, tale finalità non può considerarsi ex se sufficiente... Leggi tutto

ESECUZIONE FORZATA: le doglianze sulla individuazione dei beni pignorati vanno formulate avverso la perizia

Procedimento patrocinato dall’Avv. Tommaso Proto del Foro di Roma, con la consulenza professionale dell’Autore La doglianza circa l’individuazione dei beni pignorati e posti in vendita deve essere formulata, a pena di inammissibilità, tempestivamente avverso la perizia... Leggi tutto