Rivista giuridica online ExParteCreditoris.it: provvedimenti e sentenze segnalate da Giudici, Avvocati e Banche. Periodico d'informazione giuridica per studi legali Direttore responsabile Avv. Antonio De Simone - ISSN 2385-1376
Collabora con Noi
Collabora con Noi
BREAKING NEWS
  • SEGNALAZIONE CRIF: il preavviso è un atto non recettizio
  • MUTUO A SAL: se garantito da ipoteca rientra nella categoria dei “mutui ipotecari”
  • REATO DI USURA: i vertici bancari non sono responsabili del superamento della soglia in caso di errore scusabile
  • FIDEIUSSIONE OMNIBUS - ANTITRUST: è inammissibile dedurre la nullità in sede di comparsa conclusionale
  • RIMBORSO ONERI: esclusa l’applicazione dell’art 125- sexies TUB per contratti risolti ante 2010
  • RIPETIZIONE INDEBITO: nulla la citazione se la domanda è formulata in maniera generica.
  • USURA: assumono rilievo solo i tassi pattuiti al momento della stipulazione del contratto
  • LEASING: grava sull’utilizzatore convenuto l'onere della prova del fatto estintivo dell'altrui pretesa
  • USURA BANCARIA: è incostituzionale estendere la verifica agli interessi di mora
  • ASSEGNI: la Banca è responsabile solo se la falsità della firma è rilevabile ictu oculi
  • INDEBITO C/C: irrilevante la dichiarazione della mancata sottoscrizione del contratto
  • ORDINE DI ESIBIZIONE: inammissibile se non preceduto dall’istanza ex art. 119 TUB
  • LEASING: la clausola risolutiva espressa non ha carattere vessatorio

Collabora con Noi

News

ERRATA INDICAZIONE CODICE IBAN: la banca è esente da responsabilità

  Provvedimento segnalato dall’Avv. Pietro Greco – Greco Vitali Associati Studio Legale – con nota di accompagnamento LE MASSIME Il primo comma dell’art. 24 del D.Lgs. n. 11/2010, nel precisare che l’esecuzione dell’ordine... Leggi tutto

Collabora con Noi

Sentenze della Settimana

Illecita la condotta del dipendente che acceda al sistema informatico per ragioni ontologicamente estranee

  Provvedimento segnalato da Donato Giovenzana – Legale d’impresa con nota di accompagnamento   LA MASSIMA   È illecito e abusivo qualsiasi comportamento del dipendente che si ponga in contrasto con i doveri di fedeltà e lealtà che connotano indubbiamente anch... Leggi tutto

Collabora con Noi

Provvedimenti

MUTUO: la divergenza ISC/TAEG non è causa di nullità del contratto

Il c.d. ISC/TAEG non è un tasso propriamente inteso, quanto piuttosto un indicatore sintetico del costo complessivo del finanziamento, avente lo scopo di mettere in grado il cliente di conoscere il costo totale effettivo del credito, prima di accedervi. In tal senso, la... Leggi tutto

USURA: la nullità ex art. 1815 c.2 c.c. colpisce unicamente la clausola concernente gli interessi moratori

Se il superamento del tasso soglia in concreto riguarda solo gli interessi moratori, la nullità ex art. 1815 comma 2 c.c. colpisce unicamente la clausola concernente i medesimi interessi moratori, senza intaccare l’obbligo di corresponsione degli interessi corrisp... Leggi tutto

ANTITRUST: multa di 678 milioni di euro al “cartello” di finanziarie e case automobilistiche

           IL CONTESTO NORMATIVO ARTICOLO 101 DEL TRATTATO SUL FUNZIONAMENTO DELL’UNIONE EUROPEA (TFUE) 1. Sono incompatibili con il mercato interno e vietati tutti gli accordi tra imprese, tutte le decisioni di associazioni di imprese e tutte le pra... Leggi tutto

MUTUO A SAL: se garantito da ipoteca rientra nella categoria dei “mutui ipotecari”

Il mutuo a stato di avanzamento lavori, se garantito da ipoteca su beni già esistenti con valore proporzionato alla prima erogazione, ha tutti i requisiti della categoria dei mutui ipotecari. Non si ravvisa un maggior rischio che giustifichi il più alto tasso normalment... Leggi tutto

REATO DI USURA: i vertici bancari non sono responsabili del superamento della soglia in caso di errore scusabile

I vertici della banca, e nella specie i presidenti del consiglio di amministrazione, data la loro specifica competenza e professionalità, debbano essere ritenuti i garanti primari della corretta osservanza delle disposizioni di legge in tema di usura, indipendentemente... Leggi tutto

Collabora con Noi

FIDEIUSSIONE OMNIBUS – ANTITRUST: è inammissibile dedurre la nullità in sede di comparsa conclusionale

E’ inammissibile dedurre la nullità del contratto di fideiussione inter partes per violazione dell’art. 2 della legge n. 287/1990 in quanto stipulato in conformità del modello predisposto dall’ABI, i cui articoli 2, 6 e 8 furono dichiarati dalla Banca d’Italia, in funzi... Leggi tutto

FIDEIUSSIONE: la clausola “a prima richiesta e senza eccezioni” non basta a farle assumere i connotati di contratto autonomo

La clausola “a prima richiesta e senza eccezioni” non basta a far assumere alla fideiussione i connotati del contratto autonomo di garanzia, né può recidere il tipico nesso di accessorietà della garanzia all’obbligazione principale, ma si configura come un meccanismo di... Leggi tutto

RESPONSABILITÀ NOTAIO: cosa rischia il pubblico ufficiale che trascrive tardivamente gli atti ricevuti?

Questa Corte, a proposito dell’art. 2671 c.c., ha affermato come il legislatore – stabilendo, nell’art. 2671 c.c., comma 1, che il notaio o altro pubblico ufficiale che ha ricevuto o autenticato l’atto soggetto a trascrizione, ha l’obbligo di curare che questa ven... Leggi tutto

RIMBORSO ONERI: esclusa l’applicazione dell’art 125- sexies TUB per contratti risolti ante 2010

In virtù di contratti stipulati, definiti e/o risolti anteriormente all’entrata in vigore dell’art.125 sexies T.U.B., deve escludersi la legittimità della richiesta di restituzione delle somme a titolo di rimborso di commissioni di amministrazione trattenute dall’... Leggi tutto

RIMBORSO COMMISSIONI: valide le clausole che stabiliscono la non rimborsabilità delle commissioni

In materia di azioni per rimborso commissioni non godute a seguito di estinzione anticipata di un contratto di finanziamento, bisogna esaminare la volontà delle parti trasfusa nel regolamento negoziale. La domanda diretta ad ottenere la restituzione delle commissioni re... Leggi tutto