Rivista giuridica online ExParteCreditoris.it: provvedimenti e sentenze segnalate da Giudici, Avvocati e Banche. Periodico d'informazione giuridica per studi legali Direttore responsabile Avv. Antonio De Simone - ISSN 2385-1376
Collabora con Noi
Collabora con Noi
BREAKING NEWS
  • COVID-19: il conferimento dell’incarico al CTU ed il giuramento telematico
  • Coronavirus: sospensione feriale e altre misure per la giustizia
  • MUTUI IPOTECARI PER L’ACQUISTO PRIMA CASA: le sei condizioni per la rinegoziazione del debitore-consumatore esecutato
  • CRITICHE ALLA CTU: possono essere sollevate per la prima volta in comparsa conclusionale?
  • CASO “LEXITOR”: irrilevante la sentenza interpretativa nel contenzioso banca-cliente
  • NOTIFICAZIONE DI UN ATTO GIUDIZIARIO IN UN ALTRO STATO UE: gli elementi informativi del modulo standard
  • MUTUO FONDIARIO: il mancato rispetto del limite di finanziabilità determina la nullità integrale del contratto
  • MEDIAZIONE OBBLIGATORIA: l'improcedibilità, per mancato esperimento, è eccepibile non oltre la prima udienza
  • RESPONSABILITÀ NOTAIO: è tenuto a risarcire il danno effettivo per la mancata verifica sulla situazione ipotecaria del bene
  • PPT: l’estinzione del pignoramento del medesimo conto corrente non autorizza la banca terza pignorata allo svincolo
  • ESTINZIONE ANTICIPATA E DIRITTI DEL CONSUMATORE: L’IMPATTO DELLA CORTE DI GIUSTIZIA UE SUL “CASO ITALIANO”
  • CREDITO FONDIARIO – ASTA GIUDIZIARIA: il subentro gratuito nel mutuo preesistente come modalità alternativa di finanziamento
Collabora con Noi

News

COVID-19: il conferimento dell’incarico al CTU ed il giuramento telematico

Nell’ambito delle eccezionali misure di contenimento dell’emergenza sanitaria da “COVID-19”, l’art. 83, comma 7, lettera h del D.L. n. 18/20 ha previsto l’adozione dello strumento della trattazione scritta della causa, per quei procedimenti... Leggi tutto

  • CORONAVIRUS – UDIENZE DA REMOTO: le linee guida fornite dal CMS per quelle non differibili

    L’art. 83 del d.l. 18/2020 ha dettato disposizioni urgenti per contenerne gli effetti negativi derivanti dal Coronavirus sullo svolgimento delle attività giudiziarie civili e penali. Tra queste, il rinvio delle udienze e la sospensione dei termini processuali dal 9 marz... Leggi tutto

  • INTERRUZIONE PROCESSO: automatica in caso di morte dell’unico difensore

    La morte dell’unico difensore della parte costituita, che intervenga nel corso del giudizio, determina automaticamente l’interruzione del processo, anche se il giudice e le altre parti non ne abbiano avuto conoscenza, e preclude ogni ulteriore attività proce... Leggi tutto

Collabora con Noi

Sentenze della Settimana

CORONAVIRUS – UDIENZA FIGURATA: svolgimento telematico anche dopo il 30 giugno?

In un giudizio fra due genitori separati, il Giudice del Tribunale di Verona, dott. Francesco Bartolotti, ha invitato le parti, considerato il periodo di emergenza sanitaria conseguente alla pandemia da COVID-19, a valutare di avvalersi della facoltà di rinunciare alla... Leggi tutto

Collabora con Noi

Provvedimenti

MUTUO: l’attore deve dimostrare la nullità dei finanziamenti per “collegamento funzionale”

Procedimento patrocinato dall’ Avv. Virginia Colli del Foro di Trapani, con la consulenza tecnica della dott.ssa Silvana Mascellaro dello Studio Mascellaro-Fanelli & Partners Se si postula una correlazione fra la dazione del denaro prevista dai mutui e i debiti asse... Leggi tutto

Mutui prima casa, parte la sospensione delle rate per Coronavirus

È on line il modulo per chiedere la sospensione delle rate del mutuo per l’acquisto della prima casa usufruendo del Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa (cd. fondo Gasparrini). Grazie al Fondo, i titolari di un mutuo fino a 250.000 euro... Leggi tutto

COMPENSO PROFESSIONALE: il riconoscimento della maggiorazione del 20% costituisce una facoltà e non un obbligo per il giudice

In tema di maggiorazione del compenso dell’avvocato di cui al D.M. n. 55 del 2014, art. 12, n. 2 che prevede che il compenso “può, di regola, essere aumentato per ogni soggetto oltre il primo nella misura del 20 per cento”, e ciò anche quando l’a... Leggi tutto

AUTORICICLAGGIO: la vendita di diamanti a prezzi maggiorati configura tale reato

Provvedimento segnalato dal Dott. Donato Giovenzana, Legale d’Impresa con nota di accompagnamento Il compimento di condotte volte non solo ad impedire in modo definitivo, ma anche a rendere difficile l’accertamento della provenienza del denaro, dei beni o delle al... Leggi tutto

RIPETIZIONE INDEBITO: il correntista che agisce in giudizio ha l’onere di documentare l’andamento del rapporto

Provvedimento segnalato dal dott. Donato Giovenzana – Legale d’impresa Il corretto governo delle regole probatorie, in guisa delle quali compete all’attore provare i fatti costitutivi posti a fondamento della domanda, porta a ritenere che l’onere della prova... Leggi tutto

Collabora con Noi

CONFISCA DEFINITIVA: buona fede ed affidamento incolpevole del terzo creditore ipotecario

Provvedimento segnalato dal dott. Donato Giovenzana – Legale d’impresa Se da un lato è evidente che l’ente creditizio non è titolare di autonome prerogative investigative, dall’altro la dimostrazione che deve essere fornita dal creditore concerne il livello di verifica... Leggi tutto

RICORSO PER CASSAZIONE: non è consentito l’intervento di terzi che non hanno partecipato alle pregresse fasi di merito

Nel giudizio di cassazione non è consentito l’intervento di terzi che non hanno partecipato alle pregresse fasi di merito. In particolare, il successore a titolo particolare nel diritto controverso può tempestivamente impugnare per cassazione la sentenza di merito... Leggi tutto

USURA: per la determinazione del TEGM è necessaria la produzione in giudizio dei decreti ministeriali

La mancata produzione della copia dei decreti ministeriali che stabilivano, all’epoca della stipula del contratto, la soglia antiusura può essere superata, come correttamente ha ritenuto la sentenza impugnata, con la produzione di equipollenti. Con la produzione i... Leggi tutto

CONTO CORRENTE: la cointestazione non comporta la cessione del credito

Provvedimento segnalato da Donato Giovenzana – Legale d’impresa La cointestazione di un conto corrente, salvo prova di diversa volontà delle parti (ad es dell’esistenza di un contratto di cui la cointestazione fosse atto esecutivo ovvero del fatto che la cointesta... Leggi tutto

APPELLO INCIDENTALE CONDIZIONATO: va esaminato solo se l’interesse è attuale o è fondato il ricorso principale

Le parti hanno la facoltà, per effetto del principio dispositivo, di disporre dell’ordine logico delle questioni poste, salvo che queste non siano rilevabili d’ufficio, e, quindi, possono condizionare l’appello incidentale all’accoglimento di que... Leggi tutto