Rivista giuridica online ExParteCreditoris.it: provvedimenti e sentenze segnalate da Giudici, Avvocati e Banche. Periodico d'informazione giuridica per studi legali Direttore responsabile Avv. Antonio De Simone - ISSN 2385-1376
Collabora con Noi
Collabora con Noi
BREAKING NEWS
  • MUTUO FONDIARIO: nullo se non si rispetta il limite di finanziabilità
  • ISTANZE ISTRUTTORIE RIGETTATE: devono essere specificamente reiterate al momento della precisazione delle conclusioni
  • UDIENZA DI PRECISAZIONE CONCLUSIONI: onere di reiterare le richieste istruttorie in modo specifico
  • TRUST: l'inefficacia dell'atto istitutivo comporta anche quella dell'atto dispositivo
  • CONTO ANTICIPI: è strumentale al conto corrente ordinario
  • MUTUO IPOTECARIO: la quietanza non attribuisce la qualità di titolo esecutivo, se la “consegna” del denaro è subordinata a condizioni future ed eventuali
  • LEASING NAUTICO - REGIME FISCALE: legittimo il maxicanone iniziale del 50% con prezzo di riscatto allo 0,1% del valore dell’imbarcazione
  • CAPITALIZZAZIONE INTERESSI PASSIVI in CC: vietata solo dal 1 ottobre 2016
  • AMMISSIONE AL PASSIVO SU CC: in mancanza di contestazioni gli estratti formano prova contro il curatore
  • OPPOSIZIONE PRECETTO: il reclamo avverso la sospensione dell’efficacia esecutiva del titolo è inammissibile
  • APPALTI “ANTE-CODICE”: anche se (astrattamente) di “rilevanza comunitaria”, sono sottratti alla competenza delle Sezioni Specializzate
  • CONDANNA LITE TEMERARIA: si verifica quando una causa viene introdotta su astratte e generiche contestazioni
  • SEGNALAZIONE CRIF: il preavviso è un atto non recettizio
  • MUTUO A SAL: se garantito da ipoteca rientra nella categoria dei “mutui ipotecari”
  • RIMBORSO ONERI: esclusa l’applicazione dell’art 125- sexies TUB per contratti risolti ante 2010
  • RIPETIZIONE INDEBITO: nulla la citazione se la domanda è formulata in maniera generica.
  • USURA BANCARIA: è incostituzionale estendere la verifica agli interessi di mora
  • FIDEIUSSIONE OMNIBUS: sulla nullità dei contratti conformi al modello ABI del 2003

Collabora con Noi

News

PIGNORAMENTO: il termine di 15 giorni per depositare la nota di trascrizione è ordinatorio

Il pignoramento, nell’ipotesi in cui a provvedere alla trascrizione sia il creditore procedente, non perde efficacia quando il deposito della nota di trascrizione dello stesso venga effettuato oltre il termine di quindici giorni dalla conse... Leggi tutto

Collabora con Noi

Sentenze della Settimana

RESPONSABILITA’ GIUDICE: non viola la legge se provvede discostandosi da un precedente sia esso della Consulta o della Cassazione

Il giudice non viola la legge per errore inescusabile e attività interpretativa insindacabile nel momento in cui si discosta da un precedente, sia esso della Consulta o della Cassazione. Queste pronunce non sono fonti di diritto e come tali non vincolano il giudice. Nel... Leggi tutto

Collabora con Noi

Provvedimenti

La banca può trattenere i titoli a garanzia di altra posizione dei fideiussori a compensazione del maggior credito vantato

Se una banca è depositaria di titoli costituiti a garanzia di contratti di locazione finanziaria, ma allo stesso tempo anche creditrice nei confronti di chi ne richiede la restituzione in virtù dell’adempimento delle obbligazioni, può trattenere i titoli a compensazione... Leggi tutto

TRUFFA DEI DIAMANTI: la banca è responsabile del danno subito dal cliente e deve risarcirlo

La banca è responsabile per il danno economico subito dai clienti, che hanno acquistato i diamanti in filiale e va condannata al risarcimento. La fonte della responsabilità della banca va individuata nel rapporto che è intercorso con i clienti per l’acquisto dei diamant... Leggi tutto

PROVA TESTIMONIALE: l’inosservanza dell’art. 244 c.p.c. determina l’inammissibilità del mezzo istruttorio

L’inosservanza delle prescrizioni di cui all’art. 244 c.p.c. con riferimento sia alla genericità delle circostanze dedotte nei capitoli di prova sia alla indicazione delle persone indicate come testimoni, determina l’inammissibilità del mezzo istruttor... Leggi tutto

ORDINE DI ESIBIZIONE: inammissibile se supportato da una generica enunciazione dei fatti

Provvedimento segnalato dall’avv. Giorgio Orioli del foro di Ferrara L’istanza di esibizione del contratto di apertura del conto corrente, nonostante l’effettuata richiesta ex art.119 TUB, non può essere accolta quando è supportata da una generica enunciazione dei fatti... Leggi tutto

SOSPENSIONE EFFICACIA SENTENZA: ammissibile se vi è uno stato di grave difficoltà economica

Quando l’appello riveli, sia pure ad una delibazione sommaria, un apprezzabile grado di fondatezza, è opportuno operare una valutazione comparata dei contrapposti interessi in gioco e, in tale ottica, è giustificato riconoscere, allo stato, maggiore considerazione... Leggi tutto

Collabora con Noi

USURA-MORATORI: non concorrono gli oneri connessi all’erogazione del credito in via indiretta

Provvedimento segnalato dalla Dott.ssa Margherita Andreucci L’art. 1 della legge 108 del 1996, nella parte in cui prevede che ai fini della determinazione del tasso di interesse usurario deve tenersi conto delle commissioni, remunerazioni a qualsiasi titolo e dell... Leggi tutto

FIDEIUSSIONE OMNIBUS-ANTITRUST: la violazione della disciplina può comportare solo la nullità parziale

In applicazione del generale principio di cui all’art. 1419 c.c., affinché la nullità di una clausola comporti nullità dell’intero contratto, occorre dimostrare che i contraenti non lo avrebbero concluso senza quella parte del suo contenuto che è colpita dalla nullità.... Leggi tutto

PROCESSO TRIBUTARIO: la costituzione tardiva comporta la sola decadenza dalla facoltà di proporre eccezioni non rilevabili d’ufficio

Nel processo tributario, la violazione del termine previsto dall’art. 23 del d.lgs. n. 546 del 1992 per la costituzione in giudizio della parte resistente, termine che si applica anche alla costituzione in appello in virtù del rinvio di cui all’articolo 54, comporta esc... Leggi tutto

RICORSO EX ART. 700 CPC: nullo se non riporta le specifiche conclusioni della futura causa di merito

I provvedimenti di urgenza hanno natura strumentale e funzione cautelativa del tutto provvisoria, in quanto volti ad evitare che la futura pronunzia del giudice possa restare pregiudicata nel tempo necessario per ottenerla”. Pertanto, nel ricorso devono indicarsi, a pen... Leggi tutto

ORDINE DI ESIBIZIONE: ammissibile solo se il cliente prima di agire in giudizio si è diligentemente attivato ex art. 119 t.u.b

Poiché il presupposto dell’ordine di esibizione ex art. 210 c.p.c. è l’indispensabilità del documento e dell’ordine stesso, ossia l’impossibilità per la parte di procurarselo altrimenti, nelle controversie in materia di rapporti bancari il correntista deve diligentement... Leggi tutto