Rivista giuridica online ExParteCreditoris.it: provvedimenti e sentenze segnalate da Giudici, Avvocati e Banche. Periodico d'informazione giuridica per studi legali Direttore responsabile Avv. Antonio De Simone - ISSN 2385-1376
Collabora con Noi
Collabora con Noi
BREAKING NEWS
  • Fiera del Credito 2019, il bilancio finale di Ex Parte Creditoris
  • MUTUO FONDIARIO: nullo se non si rispetta il limite di finanziabilità
  • ISTANZE ISTRUTTORIE RIGETTATE: devono essere specificamente reiterate al momento della precisazione delle conclusioni
  • UDIENZA DI PRECISAZIONE CONCLUSIONI: onere di reiterare le richieste istruttorie in modo specifico
  • TRUST: l'inefficacia dell'atto istitutivo comporta anche quella dell'atto dispositivo
  • CONTO ANTICIPI: è strumentale al conto corrente ordinario
  • MUTUO IPOTECARIO: la quietanza non attribuisce la qualità di titolo esecutivo, se la “consegna” del denaro è subordinata a condizioni future ed eventuali
  • LEASING NAUTICO - REGIME FISCALE: legittimo il maxicanone iniziale del 50% con prezzo di riscatto allo 0,1% del valore dell’imbarcazione
  • CAPITALIZZAZIONE INTERESSI PASSIVI in CC: vietata solo dal 1 ottobre 2016
  • AMMISSIONE AL PASSIVO SU CC: in mancanza di contestazioni gli estratti formano prova contro il curatore
  • OPPOSIZIONE PRECETTO: il reclamo avverso la sospensione dell’efficacia esecutiva del titolo è inammissibile
  • APPALTI “ANTE-CODICE”: anche se (astrattamente) di “rilevanza comunitaria”, sono sottratti alla competenza delle Sezioni Specializzate
  • CONDANNA LITE TEMERARIA: si verifica quando una causa viene introdotta su astratte e generiche contestazioni
  • SEGNALAZIONE CRIF: il preavviso è un atto non recettizio
  • MUTUO A SAL: se garantito da ipoteca rientra nella categoria dei “mutui ipotecari”
  • RIMBORSO ONERI: esclusa l’applicazione dell’art 125- sexies TUB per contratti risolti ante 2010
  • RIPETIZIONE INDEBITO: nulla la citazione se la domanda è formulata in maniera generica.
  • USURA BANCARIA: è incostituzionale estendere la verifica agli interessi di mora
  • FIDEIUSSIONE OMNIBUS: sulla nullità dei contratti conformi al modello ABI del 2003

Collabora con Noi

News

USURA: gli interessi moratori sono esclusi dal conteggio del TEGM

E’ necessario una simmetria fra i criteri di calcolo ai fini della verifica dell’usura e del TEGM, con applicazione delle Istruzioni della Banca d’Italia periodicamente recepite nei decreti ministeriali. Gli interessi moratori sono esclusi... Leggi tutto

Collabora con Noi

Sentenze della Settimana

USURA: la sanzione di gratuità ex art. 1815 co. 2 cc presuppone necessariamente la valutazione dell’elemento psicologico

Procedimento patrocinato da De Simone Law Firm L’art. 1815 co. 2 c.c. con la locuzione “se sono convenuti interessi usurari” ha riguardo alla realizzazione della fattispecie di reato sanzionata dall’art. 644 co. 1 c.p. comprendente l’elemento soggettivo e oggettivo dell... Leggi tutto

Collabora con Noi

Provvedimenti

COINTESTAZIONE LIBRETTO POSTALE: non configura una donazione indiretta

La cointestazione di un libretto bancario, su cui erano state in precedenza depositate somme di denaro appartenenti ad uno solo dei cointestatari, non costituisce una donazione, a meno che non sia provato che si tratti di un versamento animato da spirito di liberalità.... Leggi tutto

RICORSO PER CASSAZIONE: è procedibile anche se sentenza e relata mancano della attestazione di conformità

1) il deposito in cancelleria, nel termine di venti giorni dall’ultima notifica, di copia analogica della decisione impugnata predisposta in originale telematico e notificata a mezzo PEC priva di attestazione di conformità del difensore L. n. 53 del 1994, ex art.... Leggi tutto

NEGOZIAZIONE ASSISTITA: è condizione di validità l’attestazione della conformità dell’accordo alle norme imperative ed all’ordine pubblico

L’accordo di negoziazione assistita che non riporti la dichiarazione da parte degli avvocati della conformità dell’accordo alle norme imperative e all’ordine pubblico, comporta l’inesistenza del diritto a procedere in executivis stante il difetto di efficacia esecutiva... Leggi tutto

USURA: esclusa la rilevanza del c.d. T.E.MO. in assenza della concreta applicazione dei tassi moratori

Provvedimento segnalato dal dott. Giovan Battista Casalini In materia di applicazione della normativa antiusura, è da escludere la rilevanza del cosiddetto “tasso effettivo di mora” (T.E.MO.) in assenza della concreta applicazione – o anche della mancata prova dell’appl... Leggi tutto

FALLIMENTO: i rapporti obbligatori si trasferiscono ai soci, ma va dimostrato che la società non vi abbia rinunciato

L’estinzione della società, con il conseguente fenomeno successorio dei rapporti obbligatori in capo ai soci, si realizza anche in caso di cancellazione obbligatoria dal registro delle imprese a seguito di chiusura del fallimento per insufficienza dell’attivo. Restano p... Leggi tutto

Collabora con Noi

RESPONSABILITA’ GIUDICE: non viola la legge se provvede discostandosi da un precedente sia esso della Consulta o della Cassazione

Il giudice non viola la legge per errore inescusabile e attività interpretativa insindacabile nel momento in cui si discosta da un precedente, sia esso della Consulta o della Cassazione. Queste pronunce non sono fonti di diritto e come tali non vincolano il giudice. Nel... Leggi tutto

MEDIAZIONE-OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO: l’onere di avviare il procedimento grava sulla banca opposta

Il creditore che voglia attivare il procedimento monitorio non ha l’obbligo (differentemente dall’ipotesi in cui volesse invece utilizzare il rito ordinario ovvero altro rito non sommario) di esperire preventivamente il procedimento di mediazione. Mediazione... Leggi tutto

REVOCATORIA EX ART. 2901 CC – MUTUO FONDIARIO: possibile se il creditore ritiene che tale atto pregiudica le proprie pretese

In tema di azione revocatoria promossa dalla banca nei confronti del fideiussore, al fine di verificare l’anteriorità del credito per gli effetti di cui all’art. 2901 c.c., occorre fare riferimento al momento dell’accreditamento a favore del garantito... Leggi tutto

SEQUESTRO LIBERATORIO: spetta al giudice stabilire le modalità concrete di attuazione

Provvedimento segnalato da Donato Giovenzana – Legale d’Impresa con nota di accompagnamento Posto che la funzione del sequestro liberatorio è quella di consentire al debitore di evitare la mora debendi, e non quella di garanzia tipica del sequestro conservativo o quella... Leggi tutto

MUTUO FONDIARIO: nullo se non si rispetta il limite di finanziabilità

Il credito fondiario, non rispettoso del limite di cui all’art. 38 TUB, è nullo perché posto in essere in violazione di norme imperative, salva la possibilità di conversione in un ordinario finanziamento ipotecario ove ne risultino accertati i presupposti. La cons... Leggi tutto