Rivista giuridica online ExParteCreditoris.it: provvedimenti e sentenze segnalate da Giudici, Avvocati e Banche. Periodico d'informazione giuridica per studi legali Direttore responsabile Avv. Antonio De Simone - ISSN 2385-1376
Collabora con Noi
Collabora con Noi
BREAKING NEWS
Collabora con Noi

News

  • OBBLIGO DI REITERARE LE ISTANZE ISTRUTTORIE

    Cosa accade se nel corso di un processo civile l’avvocato della parte, in sede di precisazione delle conclusioni, si limiti a richiamare genericamente le istanze istruttorie rigettate, precedentemente formulate? Tale circostanza si verifica di frequente nella prassi e h... Leggi tutto

  • “LEXITOR”: Il Legislatore chiude il “caso”

    22 luglio 2021 La soluzione al “Caso Lexitor” arriva dal Legislatore. Il Senato ha infatti approvato con voto di fiducia la legge di conversione del d.l. 25 maggio 2021, n. 73 (c.d. Sostegni – bis) che, nel testo precedentemente varato dalla Camera dei deputati, aveva i... Leggi tutto

Collabora con Noi

Sentenze della Settimana

MUTUO FONDIARIO: non è qualificabile come “mutuo di scopo”

Il mutuo (o il finanziamento) fondiario non è un mutuo di scopo, non essendo strutturalmente previsto, per la sua validità, che la somma erogata dall’istituto mutuante debba essere destinata a una specifica finalità che il mutuatario sia tenuto a perseguire; né l... Leggi tutto

Collabora con Noi

Provvedimenti

FALLIMENTO TERZO DATORE DI IPOTECA: il creditore non insinuato ha diritto all’attribuzione delle rendite ex art. 41 TUB, comma 3

Il creditore titolare di ipoteca su un bene compreso nel fallimento, a garanzia di un credito vantato verso un debitore diverso dal fallito, non deve avvalersi del procedimento di verificazione dello stato passivo al fine di conseguire le rendite maturate sull’imm... Leggi tutto

CAPITALIZZAZIONE POST 2014: divieto immediatamente operativo

Provvedimento segnalato dall’Avv. Rossella Pucarelli È da escludere ogni capitalizzazione di interessi passivi da 1.1.2014 sino ad entrata in vigore delibera CICR del 3.8.2016 Questo è uno dei quesiti assegnati al CTU dal Tribunale di Isernia, Giudice Francesco Morigine... Leggi tutto

PRECETTO: il pagamento spontaneo non preclude l’azione di ripetizione dell’indebito ex art. 2033 cc

Deve considerarsi spontaneo (e non avvenuto coattivamente, all’esito ed in virtù di un processo esecutivo) l’adempimento dell’obbligazione posto in essere a seguito di intimazione di precetto di pagamento, così come quello che eventualmente avvenga anc... Leggi tutto

FIDEIUSSIONE ANTITRUST: va dimostrato che siano frutto di una intesa anticoncorrenziale specifica

Gli attori opponenti non hanno dimostrato che il negozio che forma il titolo della domanda azionata in via monitoria sia frutto di intesa dominante perdurante alla data di stipulazione dei relativi contratti, conclusi circa 10 anni dopo l’adozione dello schema ABI rispe... Leggi tutto

Collabora con Noi

AMMISSIONE AL PASSIVO: l’inserimento del creditore in un’associazione professionale non osta al riconoscimento del privilegio ex art. 2751 bis, co 1, n. 2) c.c.

In tema di ammissione al passivo, il fatto che il creditore sia inserito in un’associazione professionale, costituita con altri professionisti per dividere le spese e gestire congiuntamente i proventi della propria attività, non comporta, di per sé, quale consegue... Leggi tutto

USURA: corrispettivi sempre dovuti in ipotesi di superamento della soglia per gli interessi moratori

Massima a cura della dott.ssa Simona Mascellaro In caso di superamento della soglia usura degli interessi moratori, quelli corrispettivi sono sempre dovuti, in quanto la conseguenza del superamento può essere l’azzeramento dei soli interessi di mora, senza conseguenze s... Leggi tutto

INDEBITO: onere del cliente di produrre l’intera sequenza degli estratti conto

Provvedimento segnalato dall’Avv. Giampiero Rampinelli Rota del Foro di Brescia Il cliente che agisce in danno della Banca con l’azione di ripetizione di indebito ha l’onere di produrre la serie completa degli estratti conto del rapporto per cui in mancanza va pronuncia... Leggi tutto

NULLITÀ PROVVEDIMENTO: sussiste il vizio in ipotesi di motivazione incongrua e contraddittoria

È nulla la motivazione composta di rilievi e argomenti tra loro contradditori, essendo sostanzialmente equivalente a quella che non si regge su alcuna motivazione e a quella che è accompagnata da una motivazione solamente apparente (perché tautologica o autoreferenziale... Leggi tutto

OBBLIGO DI CONSEGNA EX ART.210 CPC: l’inottemperanza della Banca non ha valore probatorio

L’inottemperanza della banca non può assumere in sé valore probatorio, non essendo consentito trarre, ai sensi dell’art. 116 c.p.c., alcun argomento di prova da tale contegno, a fronte della inconfigurabilità di un obbligo di conservazione ultradecennale. Questa è la de... Leggi tutto