News

LITE TEMERARIA: può essere dichiarata d’ufficio in ipotesi di abbandono totale delle contestazioni inizialmente proposte

Sentenza | Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, dott.ssa Maria Ludovica Russo
29-05-2014 | n.4265 | Autore: redazione ex parte
La proposizione di questioni stridenti con l’evidenza dei fatti, già proposte in altro giudizio pendente ovvero solo adombrate ma non esplicitate determina la soccombenza della controvers... continua

LITE TEMERARIA: dal pretestuoso disconoscimento della sottoscrizione deriva la responsabilità aggravata

Sentenza | Tribunale di Napoli, dott. Vincenzo Scalzone
21-07-2014 | | Autore: Avv. Giorgia Viola
L'opposizione al decreto ingiuntivo fondata sul pretestuoso disconoscimento delle sottoscrizioni e dei documenti comporta la responsabilità aggravata per lite temeraria di cui all'art. 96 c... continua

SENTENZE DELLA SETTIMANA

segnala un provvedimento

PROVVEDIMENTI

  • Anatocismo, usura e altre problematiche nell’operatività bancaria

    Le recenti novità normative - L’evoluzione giurisprudenziale - Gli orientamenti dell’ABF - L’impatto sui contratti e sulle procedure - La gestione dei reclami e del contenzioso.
    Altro | Optime srl | 23-09-2014 | n.Milano, 23 e 24 settembre 2014 Palazzo Parigi | Autore: redazione ex parte
     Perché partecipare: • per analizzare le novità normative e la più recente giurisprudenza relativa ai contratti e alle principali  operazioni in ambito bancario, individuando e approfondendo i temi di maggiore criticità; • per conoscere le recenti decisioni dell’ABF in materia; • per gestire in maniera adeguata le nuove &nb...

    CONCORDATO PREVENTIVO: conferimento in trust di beni di terzi e fattibilità del piano

    Il trust è strumento idoneo a vincolare i beni di terzi alla procedura, salvo l’elevato rischio di revocatoria.
    Decreto | Tribunale di Reggio Emilia, Pres. dott.ssa R. Savastano, G.Rel. dott. G. Fanticini | 12-08-2014 | | Autore: Dott. Walter Giacomo Caturano
    Il trust costituisce strumento idoneo a vincolare i beni di terzi al buon esito della procedura concordataria, a condizione che l’elevato rischio di revoca dell’atto di dotazione da parte dei creditori del disponente non impedisca al trust di svolgere la sua funzione, cioè di garantire che l’apporto sia mantenuto alla finalità a cui il pian...

    GAZZETTA FORENSE: il numero di maggio-giugno 2014

    L'iniziativa di Ex Parte Creditoris in collaborazione con Gazzetta Forense e l'Università Pegaso.
    Altro | Gazzetta Forense | 31-07-2014 | n.3 | Autore: redazione ex parte
    In collaborazione con la prestigiosa rivista giuridica "Gazzetta Forense" e con l'Università Telematica "Pegaso", Ex Parte Creditoris "offre" ai suoi lettori il terzo numero della pubblicazione bimestrale diretta da Roberto Dante Cogliandro. In allegato il numero completo in formato pdf....
  • Il trust di garanzia come strumento innovativo nell’ambito della composizione della crisi d’impresa: brevi profili civilistici e fiscali

    Il trust come strumento per favorire una liquidazione controllata degli assets del debitore.
    Articolo giuridico | dott. Alessandro Pellegatta (responsabile credito anomalo - Ubi Banca) | 28-07-2014 | | Autore: redazione ex parte
    Il trust di garanzia, finalizzato alla liquidazione del patrimonio ed alla distribuzione del ricavato ai creditori, potrebbe certamente costituire uno strumento efficiente rispetto alla concessione di una mera garanzia reale sui beni sia in ambito concordatario sia nell’ambito degli accordi di ristrutturazione dei debiti ai sensi dell’art. 18...

    NOTAI: PROFILI DI RESPONSABILITA'

    Responsabilità disciplinare e responsabilità professionale. La rassegna di Ex Parte Creditoris.
    Rassegna giurisprudenziale | | 25-07-2014 | | Autore: redazione ex parte
    In allegato la Rassegna Giurisprudenziale a cura della Redazione di Ex Parte Creditoris....
    segnala un provvedimento

    ESECUZIONE FORZATA: ordinanza di sospensione dell’efficacia esecutiva del titolo resa fuori udienza

    Da quando decorrono gli effetti?.
    Sentenza | Tribunale di Benevento | 24-07-2014 | | Autore: redazione ex parte
    È legittimamente avviata la procedura esecutiva se all’atto di pignoramento nessuna formale comunicazione del decreto di sospensione dell’efficacia esecutiva del titolo posto in esecuzione era stata effettuata nei confronti della creditrice procedente in mancanza degli adempimenti relativi alla comunicazione del decreto reso inaudita altera pa...
  • ISTRUZIONI BANCA D'ITALIA: VALORE VINCOLANTE NEL CALCOLO DELL'USURA

    Rassegna giurisprudenziale a cura della Redazione di Ex Parte Creditoris.
    Rassegna giurisprudenziale | | 24-07-2014 | | Autore: redazione ex parte
    In allegato il file della Rassegna Giurisprudenziale a cura della Redazione di Ex Parte Creditoris. Aggiornata al 24 luglio 2014...

    FIDEIUSSIONE OMNIBUS E CONTRATTO AUTONOMO DI GARANZIA - RASSEGNA GIURISPRUDENZIALE

    L’orientamento della giurisprudenza di legittimità e di merito sulla fideiussione omnibus.
    Rassegna giurisprudenziale | A cura di Ex Parte Creditoris | 23-07-2014 | | Autore: redazione ex parte
    In allegato il testo della Rassegna Giurisprudenziale in materia di Fideiussione omnibus, a cura della Redazione di Ex Parte Creditoris...

    ACCERTAMENTO DEL DIRITTO PIGNORATO IN CAPO ALL’ESECUTATO: FUNZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE EX ART. 567 COMMA 2 CPC

    .
    Articolo giuridico | Il mattino, legalmente | 20-07-2014 | | Autore: Avv. Giorgia Viola
    ACCERTAMENTO DEL DIRITTO PIGNORATO IN CAPO ALL’ESECUTATO: FUNZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE EX ART. 567 COMMA 2 CPC  Ai sensi dell’art. 567 comma 2 cpc nel termine di 120 giorni dal deposito dell’istanza di vendita il creditore deve depositare l’estratto del catasto, nonché dei certificati delle iscrizioni e trascrizioni relative all’imm...
  • DERIVATI: NULLO IL CONTRATTO DI SWAP MERAMENTE SPECULATIVO

    ECCO LE RAGIONI DELLA ERRONEITÀ DELLA DECISIONE IN CONTRASTO CON NUMEROSI PRECEDENTI GIURISPRUDENZIALI.
    Sentenza | Tribunale di Cosenza, dott. Massimo Lento | 18-07-2014 | | Autore: redazione ex parte
    1. LA MASSIMA La rinegoziazione onerosa dei contratti di interest rate swap trasferisce l’alea interamente sul cliente. Ne deriva un difetto genetico del contratto di swap che è da considerarsi nullo per mancanza di causa in concreto. 2. IL CASO Nel caso sottoposto all’attenzione del Tribunale di Cosenza, e deciso con sentenza del 18 giug...

    PROCESSO CIVILE TELEMATICO: ECCO IL PROTOCOLLO

    Il Tribunale ed il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli chiariscono le zone d’ombra della normativa.
    Articolo giuridico | Tribunale di Napoli, COA Napoli | 17-07-2014 | | Autore: redazione ex parte
    17 luglio 2014 Buone notizie per gli operatori del diritto napoletani. Il Tribunale di Napoli ed il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati partenopeo hanno messo a punto e sottoscritto un apposito protocollo sul Processo Civile Telematico. Tra le ragioni della pubblicazione, dichiarati in premessa, “l’opportunità di ridurre al mas...

    RECLAMO ALLA SENTENZA DI FALLIMENTO: la costituzione tardiva è inammissibile

    La regola codicistica di cui all'art. 293 cpc cede alla specialità del rito ex art.18 L.Fall..
    Sentenza | Corte di Appello di Napoli, Pres. Rel. Dott.ssa Marianna Lopiano | 17-07-2014 | n.131 | Autore: Dott. Walter Giacomo Caturano
    LA MASSIMA Nel giudizio di reclamo avverso la sentenza dichiarativa di fallimento, quale disciplinato dall'art. 18 legge fall. (nel testo novellato dal d.lgs. 12 settembre 2007, n. 169), la mancata costituzione delle parti resistenti entro il termine di dieci giorni dall’udienza di comparizione implica decadenza dal potere di compiere ogni attiv...